Il campionato più pazzo degli ultimi anni è a rischio normalizzazione?


Che il campionato di calcio italiano 2020/2021 sarebbe stato stranissimo era cosa certa.
Che ci avrebbe restituito 7 sorelle un pò meno prevedibile.
Eppure, nononstante sia un campionato di difficilissimi pronostici è innegabile che si sia arrivati ad un punto di svolta.
Fino a 4-5 giornate fa vi erano 10 squadre coinvolte in zona retrocessione.
Oggi, invece, Parma Crotone e Cagliari sembrano essere oramai affossate a tal punto da non riuscire più a risollevarsi.
Le sorprese Spezia e Benevento, date per spacciate, navigano in acque tutto sommato tranquille.
Ballardini ha resuscitato il Genoa.
Nicola ripreso il cuore Toro.

image.png

In zona Europa il Sassuolo e la Samp hanno smesso di sognare e sono lontane dal settimo posto.
In alto l'Inter è tutto sommato in fuga, con + 4 su un Milan che come dico da una vita si sarebbe prima o poi fermato e con un grosso vantaggio sulle altre sorelle.
La Juventus ci prova e ci proverà fino in fondo ed è forse l'unica, forse anche più del Milan, che potrebbe rosicchiare punti di qui alla fine.
Roma troppo discontinua.
Napoli in un mare di guai tra infortuni e una fiducia molto scarsa in Gattuso.
Atalanta brillante ma sempre a un passo dal miracolo definitivo.
Lazio in bolla positiva ma ancora troppo distante.
L'unico verdetto che sembra davvero essere rimasto in grandissima indecisione è quello su chi andrà o meno in Champions.
Ad oggi Inter sicura, Juve quasi.
Milan a rischio crollo.
Atalanta e Lazio in risalita.
Napoli in picchiata ma tutto sommato ad un paio di punti dalla zona Champions.
Roma ondivaga ma di fatto terza.
Cosa accadrà?


Comments 0