Server sync... Block time in database: 1610661246, server time: 1652938442, offset: 42277196

Quanto è sicuro il mio portafoglio di criptovalute?


Quanto è sicuro il mio portafoglio di criptovalute?

Chi non vorrebbe che il proprio portafoglio fosse pieno di Bitcoin? Ma anche se lo fosse, quanto è sicuro un portafoglio di criptovalute?

introduzione

Quindi, di recente hai acquisito una nuova criptovaluta che hai memorizzato nel tuo portafoglio di criptovaluta. Se sei nuovo in questo spazio, probabilmente avrai dei dubbi sulla sicurezza del tuo portafoglio. Attraverso questa guida, verrà fornita una ripartizione per aiutarti a capire meglio quanto sia sicuro il tuo portafoglio di criptovaluta e se il tuo portafoglio è a rischio o meno.

Innanzitutto, valutiamo cos’è un portafoglio di criptovaluta, prima di arrivare a una decisione su quanto siano sicuri. È importante suddividere i diversi tipi poiché ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi che li rendono più o meno adatti alle tue esigenze.

Se non hai mai sentito parlare di un portafoglio di criptovaluta, in termini eccessivamente semplici, è un luogo in cui “conservi” la tua criptovaluta. Anche se questo è nel caso in cui intendi trattenerlo solo per un breve periodo; per periodi più lunghi, faresti bene a passare a un “portafoglio freddo”. Un portafoglio freddo si riferisce semplicemente a uno spazio di archiviazione offline in cui puoi conservare le tue chiavi private in modo sicuro.

Un portafoglio di criptovaluta può essere un software; in questo caso, il portafoglio non è un oggetto fisico e concreto. Un esempio di questo è un portafoglio “elettronico”. Un “portafoglio” di criptovaluta in effetti non è altro che una metafora; è un modo semplicistico di pensarci nonostante la criptovaluta non sia effettivamente archiviata lì.

Invece, gli indirizzi pubblici sono associati alle transazioni che sono state aggiunte alla blockchain. Per questo motivo, il portafoglio può quindi visualizzare i saldi per te. Da un punto di vista più tecnico, servono per archiviare chiavi private, visualizzare saldi e creare e firmare transazioni in uscita.

Quanto è sicuro il mio portafoglio di criptovalute?

Portafogli elettronici/software

I portafogli elettronici possono essere software scaricabili o eventualmente ospitati su un servizio basato su cloud. Un portafoglio software scaricabile vivrà sul tuo computer/dispositivo e faciliterà le transazioni. I portafogli ospitati il ​​più delle volte si concentrano su interfacce user-friendly, ma mentre sembrano esteticamente gradevoli, ti stai affidando a una terza parte per detenere le tue chiavi private.

Esistono altri tipi di portafogli software, come uno in cui potresti installarlo direttamente sul tuo computer/dispositivo che garantisce a te, all’utente, la sicurezza sulle tue chiavi. Questo è naturalmente più sicuro che affidare a terzi le tue chiavi private, ma poi devi fare backup periodici. Se non lo fai e il tuo computer/dispositivo è compromesso o semplicemente smette di funzionare, perderai tutta la tua criptovaluta. Non dimenticare che puoi ancora essere hackerato con questo tipo di portafoglio.

Portafogli hardware/offline

Tuttavia, non tutti i portafogli di criptovaluta sono basati su software; come affermato in precedenza, i portafogli freddi sono in genere più sicuri. Un altro tipo di portafoglio di criptovaluta potrebbe essere arcaico come un pezzo di carta con un codice QR diviso in due, con ogni pezzo nascosto in una posizione diversa. Come puoi immaginare, sarebbe molto più facile per un hacker hackerare il tuo portafoglio basato su software piuttosto che mettere le mani sui due pezzi di carta strappati. Ma, se perdessi la carta, o anche solo la metà, ti ritroveresti in una situazione sfavorevole senza accedere al tuo portafoglio di criptovalute.

Un altro tipo di portafoglio è un portafoglio hardware. Di solito si tratta di piccoli dispositivi che possono, se necessario, connettersi a Internet per effettuare transazioni. I portafogli hardware sono incredibilmente sicuri perché funzionano offline, il che significa che non possono essere violati a meno che non ne colleghi uno a Internet. Ad esempio, se lo hai collegato a un computer/dispositivo e improvvisamente quel dispositivo è stato compromesso, tutto ciò che dovresti fare è scollegarlo immediatamente. Sebbene eccellono per essere quasi inattaccabili, devi stare attento a non perderli o farli rubare.

Quanto è sicuro il mio portafoglio di criptovalute?

Quale tipo di portafoglio è il migliore?

Ora che sono stati discussi diversi tipi di portafogli di criptovaluta, ciascuno con i suoi vantaggi e svantaggi, dovrebbe essere più chiaro che la sicurezza del tuo portafoglio di criptovaluta dipende da due fattori:

Quale tipo di portafoglio scegli per proteggere la tua criptovaluta
Con quanta intelligenza fai per garantire la loro protezione

L’opzione di gran lunga più sicura disponibile è un portafoglio hardware perché inizi a ridurre al minimo il rischio che il tuo portafoglio possa essere violato da una parte esterna. Ma questo non garantisce in alcun modo che la tua criptovaluta sia completamente sicura; è necessario prendersi cura del portafoglio hardware e non perderlo o danneggiarlo. Un modo per ridurre al minimo il crepacuore se ciò si verifica sarebbe quello di eseguire un backup affidabile delle chiavi, ad esempio su più portafogli hardware, ognuno nascosto in un luogo diverso ma ugualmente sicuro.

Gli investitori seri in criptovaluta possono adottare un approccio in cui utilizzano più di un portafoglio. Ad esempio, possono avere un portafoglio freddo archiviato per il loro capitale, ma poi possedere un portafoglio di spesa in cui possono negoziare o mantenere un saldo di spesa nell’interesse della liquidità.

Quanto è sicuro il mio portafoglio di criptovalute?

crypto currency Italian.png

image.png
Visita http://italian.cryptogain.info per imparare a guadagnare milioni velocemente senza investire molto in criptovalute


Comments 0